Malattie Allergiche

L’allergia riconosce un'eziologia complessa ed articolata: atopia, esposizione, sensibilizzazione.

Solo considerando nella sua globalità l’eziopatogenesi dell’allergia si può avere una chance di sconfiggere questa malattia.

Negli ultimi decenni malattie come asma allergica, rinocongiuntivite allergica, dermatite atopica, orticaria. Un tempo considerate forme relativamente rare, hanno visto aumentare la loro incidenza in maniera drammatica.

Nell’allergico il primo contatto dell’allergene con i linfociti Th2 provoca la secrezione di interleuchine “allergiche” nel senso che talune (IL-4 in particolare) attivano i linfociti B per la produzione di grosse quantità di IgE, altre ( IL-5 in particolare ) attivano gli eosinofili.

Le IgE, fissandosi sulla superficie di mastociti e basofili, danno luogo al fenomeno della sensibilizzazione.

Ad una seconda penetrazione dell’allergene nell’organismo il suo legame con l’estremità libera dell’IgE scatenerà la liberazione dei mediatori chimici dell’allergia e la conseguente manifestazione clinica.

Non potendo impedire al soggetto allergico il contatto con l’allergene, l’unica strada percorribile appare quella di intervenire sul suo sistema immunitario, attraverso un’induzione controllata verso gli allergeni.

La soluzione è molto semplice; somministrare piccole quantità di allergeni ( pollini, inalanti, muffe, alimenti e altro) per permettere al sistema immunitario di imparare a tollerarli, senza scatenare contro di essi l’abnorme produzione di IgE.

La terapia immunomodulante viene eseguita con il trattamento E.P.D. ( Enzyme Potentiated Desensitization, ossia allergeni a basse dosi + enzima Beta glicuronidasi).

Molti studi hanno confermato l’azione inibente del trattamento sulla risposta immunologica specifica.

Poter impiegare oggi una terapia che non ha mai fatto registrare effetti collaterali da parte dei pazienti allergici e rilevare una maggiore percentuale di successo terapeutico in tutti i casi trattati mi rende molto soddisfatto dall’aver collaborato a divulgare un metodo di cura in Italia efficace nel trattamento della malattia allergica che gli epidemiologi registrano in aumento ed invalidante.

Intolleranze più comuni

Intolleranzadettagli
Intolleranza al lattosioL'intolleranza al lattosio Ŕ....
Intolleranza al glutineLa malattia celiaca....
SensibilitÓ al saleLa sensibilitÓ al sale...
SensibilitÓ all'alcoolLa sensibilitÓ all'alcool...
 

Allergie più comuni

Allergiadettagli
Allergia al NichelL'allergia al nichel Ŕ......
 

Modulo contatti:

NOME:(*)
EMAIL DI RIFERIMENTO:(*)
RICHIESTA:(*)
(*) Campi richiesti